L’Intelligenza Artificiale aiuta le api

I parassiti che attaccano gli alveari vengono individuati immediatamente dall’Intelligenza Artificiale

Notizia ANSA – Roma, 1 febbraio

L’acaro Varroa è un parassita esterno che attacca l’Apis Mellifera e L’apis cerana. L’acaro varroa viene anche chiamato Varroa Destructor ed infatti attacca gli alveari e li distrugge. Ma oggi l’intelligenza artificiale è al servizio delle api.

Al politecnico Federale di Losanna in Svizzera ( École Polytechnique Fédérale de Lausanne ) gli studenti hanno realizzato e messo appunto un prototipo di dispositivo basato su algoritmi di intelligenza artificiale Guidati dall’ingegnere Jean-Philippe Thiran, questo sistema, è in grado di individuare i parassiti appena attaccano gli alveari, permettendo agli apicoltori di intervenire in tempo con i trattamenti utili a sconfiggerli.

Fino a che il sistema basato sull’intelligenza artificiale non verrà diffuso, gli apicoltori, come hanno fatto finora, continueranno a cercare i primi segni delle infestazioni individuando gli acari che cadono su una tavola di legno posta sotto gli alveari. Ovviamente questa tecnica non è molto accurata, perché i parassiti sono molto piccoli, misurano meno di un millimetro, e possono essere confusi con rifiuti e altro materiale. Il procedimento richiede anche molto tempo, soprattutto se un apicoltore ha molti alveari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo precedente

Google Colaboratory

Articolo successivo

AI e acceleratori